Il risarcimento del danno

INTRODUZIONE

Quando si verifica un sinistro stradale si apre la fase del risarcimento del danno. Responsabilità, coperture assicurative, quantificazione dei danni; tutti argomenti che se da un lato riguardano la fase successiva ad un incidente stradale, e quindi un momento in cui parlare di sicurezza stradale è inutile, dall’altro rivestono un’importanza fondamentale non solo per le così dette “vittime della strada” e per i loro parenti, ma anche per gli utenti in generale. Avere coscienza di quelli che sono gli effetti (patrimoniali) di un incidente stradale, infatti, può essere un deterrente contro i comportamenti scorretti alla guida ed avere, quindi, un efficacia preventiva, ed influente, in materia di sicurezza.

Un’analisi approfondita delle tematiche sarebbe impossibile, vale la pena ricordare come vi siano volumi specifici di centinaia di pagine, che, comunque, non riescono a fornire una risposta a tutti i quesiti che riguardano questa complessa materia (in questo campo, spesso, la realtà supera la fantasia!). Per le ragioni appena evidenziate nella presente sezione andremo a trattare solo alcuni argomenti:

  • responsabilità ed assicurazione RCA;
  • il danno patrimoniale;
  • il danno non patrimoniale;
  • il danno da perdita parentale,

Gli argomenti di cui alle pagine indicate sopra, ad ogni modo, saranno trattati in breve, senza scendere troppo nello specifico, in materia, infatti, non solo la normativa cambia di frequente ma cambiano, ancor più di frequente, gli orientamenti giurisprudenziali (in sostanza cambiano le decisioni dei Giudici). Per questa ragione (onde evitare un continuo aggiornamento delle pagine dedicate) si rinvia, per le novità e per i casi specifici, alla sezione dedicata alle news.

Cliccando sul pulsante “Sicurezza sulle strade” troverete le news sull’argomento.

 

Come premesso la materia è molto complessa e per questo motivo si ricorda come (evidenziato in homepage) gli articoli presenti in questo sito non hanno valore di consulenza legale, potrebbero non essere aggiornati con le ultime novità legislative o non tener conto delle interpretazioni della giurisprudenza, ovvero contenere apprezzamenti o interpretazioni personali dell’autore che non hanno alcun valore normativo o giurisprudenziale. Ciò premesso l’autore non si assume alcuna responsabilità in materia. Se volete una consulenza su una fattispecie (su una vostra problematica) rivolgetevi ad un avvocato.

Back to top